Il mio nome è Nessuno

La soluzione sarebbe l’ibernazione. -196 °C e via, ci vediamo (per modo di dire) tra duecentocinquant’anni. Anzi, meglio cinquecento. Innanzi tutto non sottovalutiamo gli effetti benefici di un sonno bello lungo e ben refrigerato. Tiene fresca la mente e offre notevoli momenti di introspezione. Potrei finalmente riuscire a sbrogliare il gomitolo che ho al posto del cervello. Continua a leggere